Se vuoi qualcosa di nuovo, devi smettere di fare qualcosa di vecchio. Peter F. Drucker

Evoluzione e innovazione, cambiamenti di paradigmi nella gestione dell’azienda per produrre grandi utili, storie di successo dell’alta imprenditoria italiana: questi i grandi temi della Evo Business School dello scorso 20 e 21 luglio.

 

CASE HISTORY DI SUCCESSO: LAVAZZA

Case history di successo del mese, Igor Nuzzi, Region Director Italia & Svizzera di Lavazza con una preziosa testimonianza sul suo percorso personale e professionale, quello di chi parte dal basso per raggiungere i suoi sogni con devozione, attaccamento e perseveranza.

 Altro focus del suo discorso è stata la gestione delle risorse in azienda.

 Cinque i punti principali:

  1. Stare accanto alle persone, informandosi personalmente di come stanno e di cosa fanno;
  2. Coinvolgere le risorse umane negli obiettivi aziendali;
  3. Parità di genere;
  4. Rispettare la legge dello scambio: è fondamentale dare agli altri qualcosa che non si aspettano;
  5. Valorizzare e puntare alla formazione e alla crescita in azienda.

 

COME FARE UTILI D'IMPRESA

Sulla crescita in azienda e su come produrre grandi utili si è, invece, concentrato Mario Benecchi.

 Per fare in modo che un’azienda generi guadagni e marginalità è fondamentale, da una parte, rendere l’azienda insostituibile per il target, dall’altra, essere efficienti nella gestione attraverso, ad esempio, executive efficaci, programmazione, statistiche, gestione del portafoglio, procedure, azioni efficienti e piani ottimali.

 In particolare, sono 5 i principi base per raggiungere quest’obiettivo, ovvero:

  1. Perseguire standard elevati;
  2. Vivere la regola del 20/80;
  3. Cospirare con i migliori;
  4. Sparare e poi mirare;
  5. Coltivare la propria visione.

 

INNOVAZIONE AZIENDALE: COME INNOVARE PER EVOLVERE

A parlare di innovazione aziendale, Alessandro Vella: l’innovazione richiede motivazione e disponibilità a mettersi in gioco e collaborare per generare nuove idee con risultati non garantiti. Tuttavia, essere innovativi è meno rischioso che non esserlo.

Perché?

Perché il mercato sta cambiando radicalmente e innovare significa intercettare una serie di bisogni e desideri che ancora non si sono manifestati, ma che esistono già.

Ma cosa fanno di diverso gli innovatori?

Comprendono il cambiamento prima degli altri.

Lo accolgono volentieri prima di resistere, soprattutto nei momenti di crisi.

Sono capaci di trasformare la discontinuità in opportunità.

Gli innovatori sanno riconoscere e cavalcare il potenziale segreto delle cose che stanno cambiando, mentre gli altri no.

Nessun innovatore percorre i tempi, sono solo gli altri ad essere in ritardo.

Innovare, insomma, è vedere il futuro…nel presente!

 

CONTATTACI PER ULTERIORI INFORMAZIONI

Vuoi ricevere tutti gli strumenti necessari per gestire la tua azienda e generare grandi utili?

Partecipa alla prossima sessione della Evo Business School: basta compilare il form per essere ricontattato da un nostro esperto del settore.

 

 

EVO BUSINESS CENTER

Conosciamo bene cosa vive, prova e desidera l’imprenditore, perché lo stesso Gruppo Evo è formato da imprenditori.

SCOPRI IL NOSTRO CLUB ESCLUSIVO

Letture consigliate

Richiedi una consulenza gratuita



Via Caduti di Sabbiuno, 1
40011 Anzola dell'Emilia (BO)
tel. 051 73 29 41
email info@evoimprese.it

IL GRUPPO

  • Divisione Medical Odontoiatrica
  • Divisione Ristorazione
  • Divisione Estetica
  • Divisione Corporate
  • Divisione Recruiting
  • Divisione Analisi del Potenziale
  • Divisione Strategie di Business

Business Center

  • Business class
  • Business meeting
  • Social Club
 
×
Preferenze Cookies
Questo sito utilizza cookie tecnici per impostazione predefinita, in quanto necessari per garantirne il corretto funzionamento, oltre a cookie di profilazione per finalità di marketing per la cui installazione è necessaria la previa acquisizione del Suo consenso. Se intende mantenere le sole impostazioni predefinite senza esprimere il Suo consenso all’uso dei cookie diversi da quelli tecnici, chiuda questo banner selezionando rifiuta tutti. Per maggiori informazioni sull’uso dei cookie, legga la nostra cookie policy.
Accetta tutti
Rifiuta tutti
Privacy policy
Analytics
sono utilizzati per ricondurre a soggetti determinati, identificati o identificabili, specifiche azioni o schemi comportamentali ricorrenti nell’uso delle funzionalità offerte al fine del raggruppamento dei diversi profili all’interno di cluster omogenei di diversa ampiezza, in modo che sia possibile al titolare, tra l’altro, anche modulare la fornitura del servizio in modo sempre più personalizzato al di là di quanto strettamente necessario all’erogazione del servizio, nonché inviare messaggi pubblicitari mirati, cioè in linea con le preferenze manifestate dall’utente nell’ambito della navigazione in rete. Per l’installazione di tali cookie, è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
Google Analytics
Accept
Decline