L’email ha una capacità che molti altri canali non hanno: sa creare un tocco personale di valore – su grande scala. David Newman 

 

 

Così come le applicazioni di messaggistica istantanea e di chat sui social, anche la posta elettronica è parte integrante della vita quotidiana “on-line”. Secondo Statistica Report, infatti, se nel 2020 il numero degli utenti delle e-mail ammontava a ben 4 miliardi, nel 2025 si stima che crescerà fino a raggiungere i 4,6 miliardi.

 

Che sia una diretta conseguenza della situazione Covid-19 oppure no, esse hanno acquisito una rilevanza fondamentale, soprattutto nel marketing, per permettere ai brand di mettersi in contatto con i clienti e, di conseguenza, fidelizzare.

 

Ma quali sono le tipologie di e-mail marketing che possono essere inviate?

  • La DEM o direct email marketing, è un’e-mail prettamente commerciale che ha come scopo mostrare offerte e promozioni. In questo caso è fondamentale richiamare l’attenzione con Call to Action ben evidenti o richiami all’azione che rimandino a specifiche landing page;
  • La newsletter che ha, invece, come scopo principale quello di raccontare il brand, tramite contenuti di valore.

 

Accanto ad esse, bisogna ricordare il flusso di automazione, quelle e-mail, cioè, che vengono inviate automaticamente ogni qualvolta si compie una determinata azione (quelle e-mail, ad esempio, che riceviamo dopo aver acquistato un prodotto o dopo aver abbandonato un carrello).

 

Intraprendere una campagna di e-mail marketing permette, dunque, di comunicare in tempo reale, fidelizzare, trovare nuovi consumatori, promuovere prodotti o servizi, infine stimolare gli acquisti.

 

Naturalmente, per far questo il primo passo è quello di creare un database di utenti/clienti (o potenziali tali) interessati al proprio brand, incitandoli ad iscriversi alla newsletter.

 

A questo punto, è importante fare in modo di non perdere questi contatti (o lead) nel tempo, creando contenuti sempre accattivanti e interessanti, di valore, coinvolgenti, interattivi, per quanto possibili personalizzati e da inviare regolarmente (si può decidere se mandare newsletter una volta al mese, o due, ad esempio).

 

Inoltre, è importante lavorare sull’oggetto, affinché l’e-mail appaia interessante e venga aperta…prima di soffermarsi sul contenuto.

E se si hanno dubbi su quale, tra due oggetti, due colori, pulsanti o link siano più efficaci, gli A/B test possono aiutare a risolverli.

 

Quel che, inoltre, è importante tenere in mente è la coerenza: lo stile delle e-mail deve rispecchiare quello del logo e del brand, così come il tone of voice deve richiamare quello che il brand utilizza per rivolgersi al suo target di utenti.

Rispettando uno dei trend del marketing 2021, lo human experience di cui parla il report di Deloitte Digital, infatti, bisogna creare contenuti in base a cosa si aspettano gli utenti per essere sempre un passo avanti rispetto ad essi e fornire loro contenuti e informazioni esattamente quando li cercano.

 

Insomma, è fondamentale per le aziende delineare una strategia di e-mail marketing per comunicare direttamente con i clienti, coinvolgerli e spingerlI alla conversione per raggiungere, in questo modo, gli obiettivi prefissati.

 

Vuoi sapere come realizzare una strategia di e-mail marketing e aumentare le conversioni?

 

Compila il form e saremo felici di omaggiarti con una consulenza gratuita per aiutarti ad aumentare il fatturato.

EVO BUSINESS CENTER

Conosciamo bene cosa vive, prova e desidera l’imprenditore, perché lo stesso Gruppo Evo è formato da imprenditori.

SCOPRI IL NOSTRO CLUB ESCLUSIVO

Letture consigliate

Richiedi una consulenza gratuita



Via Caduti di Sabbiuno, 1
40011 Anzola dell'Emilia (BO)
tel. 051 73 29 41
email info@evoimprese.it

IL GRUPPO

  • Divisione Medical Odontoiatrica
  • Divisione Ristorazione
  • Divisione Estetica
  • Divisione Corporate
  • Divisione Recruiting
  • Divisione Analisi del Potenziale
  • Divisione Strategie di Business

Business Center

  • Business class
  • Business meeting
  • Social Club
 
×
Preferenze Cookies
Questo sito utilizza cookie tecnici per impostazione predefinita, in quanto necessari per garantirne il corretto funzionamento, oltre a cookie di profilazione per finalità di marketing per la cui installazione è necessaria la previa acquisizione del Suo consenso. Se intende mantenere le sole impostazioni predefinite senza esprimere il Suo consenso all’uso dei cookie diversi da quelli tecnici, chiuda questo banner selezionando rifiuta tutti. Per maggiori informazioni sull’uso dei cookie, legga la nostra cookie policy.
Accetta tutti
Rifiuta tutti
Privacy policy
Analytics
sono utilizzati per ricondurre a soggetti determinati, identificati o identificabili, specifiche azioni o schemi comportamentali ricorrenti nell’uso delle funzionalità offerte al fine del raggruppamento dei diversi profili all’interno di cluster omogenei di diversa ampiezza, in modo che sia possibile al titolare, tra l’altro, anche modulare la fornitura del servizio in modo sempre più personalizzato al di là di quanto strettamente necessario all’erogazione del servizio, nonché inviare messaggi pubblicitari mirati, cioè in linea con le preferenze manifestate dall’utente nell’ambito della navigazione in rete. Per l’installazione di tali cookie, è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
Google Analytics
Accept
Decline